ProdottiFior di LotoNani

Coltivazione e vendita di Fior di Loto Nani

Il loto sacro, venerato dai buddisti e dagli indù, possiede dei fiori di una grande bellezza in grado di svilupparsi a più di un metro e mezzo al disopra del livello dell'acqua. Il rizoma corre sul fondo e produce all'inizio della primavera alcune foglie rotonde che si stendono sulla superficie dell'acqua come le foglie delle ninfee. Subito dopo si sviluppano altre foglie più grandi, emerse, che possono raggiungere 80 centimetri di diametro, sostenute da forti gambi molto rigidi e ricoperte di uno strato di sostanza cerosa sulla quale le gocce di acqua scorrono e scintillano come quelle di mercurio. Anche il loto è una pianta rustica in grado di superare i rigori dei nostri inverni a patto che il suo rizoma non sia raggiunto dal ghiaccio.

Il rizoma ha una forma di banana ed è fragile quanto un bicchiere di cristallo; bisogna avere molte precauzioni durante la piantagione. Il fior di loto può crescere in qualsiasi ambiente purché abbia sole in abbondanza durante il periodo di sviluppo. Ciò favorisce bene la sua fioritura , da luglio a settembre, ma anche la maturità del rizoma in mancanza della quale non si potrebbe conservarlo da un anno all'altro.

Esistono dei loti di piccole dimensioni che possono essere coltivati in piccoli laghetti oppure coltivati in vasi a tenuta d’acqua ed alloggiati su balconi, terrazzi o sul tavolo nel proprio patio, sono i Loti nani o miniatura.