Oltre 36 anni di esperienza nel mondo delle piante acquatiche, Biopiscine e impianti di Fitodepurazione.

Cascina Gualina

Via Occimiano, 24

15030 Conzano (AL)

 

Lun - Sab 8.30 - 18.00

Dom - 8.30 - 13.00

Gradita Prenotazione
0
Totale : € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
Aggiorna

Zantedeschia aethiopica

È una pianta con un bel fogliame verde scuro a forma di freccia lanceolata. Da utilizzare in gruppo o da sola, va piantata in vaso o parzialmente immersa. Necessita una protezione invernale. A fine autunno è possibile anche portare il vaso in un luogo protetto dal gelo lasciando asciugare completamente la terra. Ad aprile si rimette in acqua e i bulbi si risvegliano.
Recensioni prodotto:

Descrizione

In un laghetto naturale la loro sistemazione è semplice potendo piantarle direttamente nel limo del fondo in prossimità della riva alla profondità desiderata.

In un laghetto artificiale se non sono stati previsti al momento della costruzione del laghetto livelli di diversa profondità occorre spessorare con mattoni i vasi in modo da alzarli fin sotto il pelo dell’acqua. La maggior parte di queste piante possiede un gran vigore e negli stagni medio piccoli andrebbero piantate in vaso per controllare la loro crescita, tagliando regolarmente le radici e dividendole ogni due o tre anni. Nella scelta del numero vale la regola di evitare una mescolanza eccessiva di specie diverse. Meglio un numero ristretto di varietà con numerosi esemplari per ogni gruppo.

 

Famiglia: Araceae

Genere: Zantedeschia

Specie: aethiopica

Origine: Africa del sud

Profondità: da 0 a -20 cm

Altezza pianta: 100-120 cm

Colore fiore: Bianco

Fioritura: Maggio-Agosto

Esposizione: Mezz’ombra / Sole

Rustico/Tropicale: Rustico

Diametro cestello: 28x28x20 cm

Moltiplicazione: Per divisione bulbi

Prodotti simili

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.