Oltre 36 anni di esperienza nel mondo delle piante acquatiche, Biopiscine e impianti di Fitodepurazione.

Cascina Gualina

Via Occimiano, 24

15030 Conzano (AL)

 

Lun - Sab 8.30 - 18.00

Dom - 8.30 - 13.00

Gradita Prenotazione
0
Totale : € 0,00
Il tuo carrello è vuoto
Aggiorna

Phragmites australis

La canna comune rappresenta la maggior parte dei canneti ai bordi dei laghi.
Perenne, rustica, vigorosa, può raggiungere i 4 metri di altezza. Il fogliame deciduo blu-verde forma un ciuffo eretto da cui spuntano pannocchie di fiori viola-marroni che fioriscono tra agosto e novembre. Le masse radicali, utili per stabilizzare le sponde dei laghi, sono estremamente efficienti negli impianti di fitodepurazione.
Recensioni prodotto:

Descrizione

Esse hanno bisogno di una terra umida, ma non crescono bene con le radici costantemente in acqua.

Più terrestri che acquatiche sono essenziali per integrare il laghetto al resto del giardino.

Le piante per terreni umidi occupano una zona particolare sfruttando la presenza di un terreno fresco ma areato e un’atmosfera umida grazie alla presenza dell’acqua indispensabile alla loro sopravvivenza. Sopportano brevi periodi di siccità ma degenerano se sono private dell’acqua per lungo tempo. La loro importanza nell’arredamento di un giardino è fondamentale per due motivi: spesso sono più colorate delle piante puramente acquatiche ed inoltre permettono con la loro vegetazione generosa di ingrandire lo spazio attorno al laghetto dando l’impressione che sembri più grande di quanto non sia in realtà.

 

Famiglia: Graminaceae

Genere: Phragmites

Specie: australis

Origine: Eurasia, Nord America

Profondità: 0 cm

Altezza pianta: 200-400 cm

Colore fiore: Viola-marroni

Fioritura: Agosto-Novembre

Esposizione: Ombra / Mezz’ombra / Sole

Rustico/Tropicale: Rustico

Diametro cestello: Nessuno

Moltiplicazione: Per divisione rizoma

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.